Press Esc to close
 

SloveniaHolidays - Slovenščina SloveniaHolidays - English SloveniaHolidays - Deutsch SloveniaHolidays - Italiano

CERCA LA SISTEMAZIONE:


7 motivi per prenotare tramite SloveniaHolidays.com
  • Prenotazioni senza provvigione
  • Il pagamento alla partenza
  • Sono garantiti prezzi economici
  • La possibilità di cambiare la prenotazione
  • La prenotazione si fa in tre passi
  • La grande scelta di alloggi
  • Commenti degli ospiti
{newsletter}

SloveniaHolidays.com > Cerkno > Ospedale partigiano Franja

Stampare Riferisci ad un'amico

Ospedale partigiano Franja

Dolenji Novaki pri Cerknem, 5282 Cerkno
tel.: 00 386 5 372 31 80 Cerkno, 00 386 5 372 66 00 Idrija, faks: 00 386 5 372 31 81

 


Ospedale partigiano Franja - presentazione

La seconda guerra mondiale fu una delle prove piu dure per l'umanita. Come altre nazioni che aspiravano alla liberta anche gli sloveni si sono organizzati e uniti nella lotta contro il fascismo e il nazismo. La particolarita della Resistenza slovena erano gli ospedali segreti. Questi ospedali erano situati nelle foreste di difficile accesso, nei burroni con pareti a strapiombo e nelle grotte sotterranee. Si salvavano vite umane in circostanze che oggi non ci possiamo neanche immaginare. La solidarieta e l´altruismo erano valori di massima importanza, il che, nel tempo di guerra, risultava ancora piu difficile e importante. Dopo la capitolazione dell'Italia, nell'autunno 1943, si decise di costruire un nuovo ospedale nella gola di Pasice presso il paese di Dolenji Novaki. Con l'aiuto degli abitanti locali la costruzione procedeva per fasi fino alla fine della seconda guerra mondiale, momento in cui in fondo alla gola, lungo il torrente Cerinscica, strette l'una all'altra, si trovavano 14 baracche e alcuni edifici secondari. Gia durante la guerra l'ospedale prese il nome della dott.ssa Franja Bojc Bidovec, che lo condusse piu a lungo. Nel reparto centrale, oggi conosciuto sotto il nome di Ospedale partigiano Franja, si curarono 578 feriti gravi, mentre nei reparti distaccati si curarono altri 300 feriti piu leggeri. Oltre agli sloveni, tra i feriti figuravano anche appartenenti alle varie nazioni dell' ex Jugoslavia e dell' ex Unione sovietica, alcuni italiani, polacchi e francesi, due austriaci e due americani.

Dopo la guerra, l'Ospedale partigiano Franja divenne un simbolo del movimento partigiano e della sua attivita medica molto capillare e ben organizzata. Il gruppo delle baracche che si trova in fondo alla gola Pasice ci aiuta a raccontare una storia di coraggio, solidarieta e umanita. E' vero, le baracche non sono autentiche, dal momento che nell'alluvione del settembre 2007 l'ospedale subi' danni gravissimi. Lo abbiamo ricostruito. In base ai progetti, fatti in precedenza, e alla documentazione abbiamo ricostruito le baracche, fabbricato le repliche degli oggetti e raccolto gli oggetti sostitutivi. La ricostruzione e stata eseguita nel desiderio di preservare il messaggio del monumento e il suo valore simbolico. In tempo di guerra era possibile raggiungere l’ospedale camminando per un buon tratto nel torrente Cerinscica che scorre nella gola. Prima del trasporto si bendavano gli occhi ai feriti. Oltre a queste precauzioni fu messo a punto anche un sistema ben concepito per garantire la sicurezza dell’ospedale e dei feriti. La gola subì due attacchi ma il nemico non riuscì mai a scoprire l’ospedale.

L'Ospedale partigiano Franja e un monumento culturale di valenza nazionale, e iscritto sulla Lista sperimentale del Patrimonio mondiale dell'Unesco e ha ottenuto il Marchio del patrimonio europeo. Malgrado la perdita del patrimonio materiale autentico, Franja rimane il simbolo dell'unione internazionale e della Resistenza, ma soprattutto un prezioso monumento all'umanita, nobilta d'animo e solidarieta.

Aperto:
dal 1° aprile al 30 settembre tutti i giorni: 9.00–18.00
dal 1° ottobre al 31 ottobre: 9.00–16.00
dal 1° novembre al 31 marzo: in condizioni di tempo buono con prenotazione di gruppi

Informazioni e prenotazione di gruppi:
tel.: +386 5 37 23 180
e-mail: info@muzej-idrija-cerkno.si


Prezzi in € / persona:
adulti – 7,00 €
adulti / gruppo (minimo 10 persone) – 6,00 €, visita guidata 7,50 €

ragazzi - 5,00 €
ragazzi / gruppo (alunni, studenti) – 4,50 €, visita guidata 5,50 €


Servizio guide – visita guidata per i gruppi con meno di 10 persone
Prezzi in €/gruppi:

ragazzi – 35,00 €, adulti - 50,00 €


Un sentiero d'accesso più breve porta dal parcheggio lungo il ruscello, attraverso i pendii e sulle passerelle di legno fino alla gola di Pasice (dal parcheggio fino alla gola ci sono cca 10 minuti di cammino). Lungo tutto il sentiero sono sistemati i pannelli illustrativi. Le visite sono individuali, le visite guidate vengono organizzate per gruppi e solo su prenotazione anticipata e per loro è previsto anche un supplemento sul bilgietto d'ingresso. La visita guidata dura 1 ora e 30 minuti. Un gruppo può contenere 50 persone al massimo, superato questo è consigliabile dividersi in due gruppi separati e prenotare due guide.
La visita è sconsigliata a persone con problemi motori e ai diversamente abili. Si consigliano le scarpe sportive o scarponi.

Le coordinate della posizione:
46.150073,14.027254

 

 




 


Se ti piace la Ospedale partigiano Franja, si prega di fare riferimento al: