Press Esc to close
 

SloveniaHolidays - Slovenščina SloveniaHolidays - English SloveniaHolidays - Deutsch SloveniaHolidays - Italiano

CERCA LA SISTEMAZIONE:


7 motivi per prenotare tramite SloveniaHolidays.com
  • Prenotazioni senza provvigione
  • Il pagamento alla partenza
  • Sono garantiti prezzi economici
  • La possibilità di cambiare la prenotazione
  • La prenotazione si fa in tre passi
  • La grande scelta di alloggi
  • Commenti degli ospiti
{newsletter}

SloveniaHolidays.com > Bled > La gola del Vintgar

Stampare Riferisci ad un'amico

La gola del Vintgar

 


La gola del Vintgar - presentazione

Il fiume feroce di Radovna prese la sua via in mezzo all'altipiano di Pokljuka e Mežakla. Si creỏ cosỉ una vasta e stretta gola con in alcuni posti verticali e con il bosco coperte colline.
 

La potenza della natura si manifesta in eco della potente forza dell'acqua, tante cascate e chiari luoghi fondi, dove Radovna si ferma per qualche attimo. La vallata angusta di lunghezza 1600 m di Vintgar finisce con una cascata di 16 m d'altezza Šum e con questo diventỏ un monumento naturale del Parco nazionale del Tricorno.

La gola si trova a circa 4 chilometri a nord ovest da Bled, nelle immediate vicinanze del villaggio di Gorje. Venne scoperta nel 1891 da Jakob Zumer, sindaco di Gorje, e dal cartografo e fotografo Benedikt Lergetporer. La scoperta  fu casuale e venne effettuata nel periodo in cui il livello delle acque del fiume  Radovna, che scorre nella gola, era estremamente basso. La spedizione partì da Spodnje Gorje verso Blejska Dobrava e con non poca fatica raggiunse questa gola, a quei tempi impraticabile.

I due scoprirono numerosi punti suggestivi e decisero di istituire una commissione edile, incaricata di sistemare nella gola ponti e passerelle per renderla praticabile al pubblico. L'inaugurazione avvenne il 26 agosto 1893. La gola del Vintgar H lunga 1,6  km, e si snoda lungo un percorso scavato in millenni tra le rocce dei monti Hom e Boršt dal torrente Radovna, che forma altresì bellissime cascate. Il suo corso è movimentato e suggestivo. Il sentiero  conduce attraverso ponti e gallerie, per concludersi su un ponte alto 16 metri, che sovrasta la cascata più bella, denominata Šum.

Per la sua bellezza la gola è stata  inserita nel patrimonio naturale della Slovenia ed il numero dei visitatori aumenta di anno in anno. Seguendo la pista, durante la visita si può scegliere la variante del sentiero che attraversa il monte Hom fino alla chiesetta dedicata a Santa Caterina, da dove si gode un panorama stupendo. All'entrata, vicino alla cascata Šum, ci  sono alcuni punti di ristoro. L'accesso in automobile o in pullman è possibile sino all'entrata della gola.




 


Se ti piace la La gola del Vintgar, si prega di fare riferimento al: